4/10/2019

P&G ANNUNCIA IL SUO NUOVO IMPEGNO GLOBALE PER LA RIDUZIONE DELLA PLASTICA

Quando ad aprile 2018 P&G ha annunciato i suoi obiettivi per la sostenibilità "Ambition 2030", tra questi spiccavano diversi obiettivi globali relativi all'uso di imballaggi quali - ad esempio - realizzare il 100% di imballaggio riciclabile o riutilizzabile entro il 2030. Oggi, all'Annual Sustainability Milestone meeting che si è tenuto in Arkansas, Shailesh Jejurikar (Presidente, Global Fabric Care, Fabric & Home Care Sector e Executive Sponsor, Global Sustainability) ha annunciato:

Shailesh

Che entro il 2030, P&G ridurrà del 50% l'utilizzo globale di plastica derivante da petrolio greggio.

Si tratta di un obiettivo ambizioso che raggiungeremo attraverso la riduzione del peso degli imballaggi, incrementando l'utilizzo di plastica riciclata, orientandoci su forme di prodotto più concentrate (ad esempio, Tide PODS) e, quando opportuno, utilizzando materiali alternativi. Stimiamo che ciò eviterà l'uso di oltre 300.000 tonnellate di plastica vergine.

Le marche P&G sono all'avanguardia

Le nostre marche per la cura dei tessuti, per la cura della casa e per la cura dei capelli stanno contribuendo a cambiare le cose grazie a un impegno importante per aumentare la quantità di plastica riciclata (PCR) nei flaconi per bucato, shampoo e lavastoviglie.

  • I marchi P&G per la cura dei tessuti in Europa contengono il 25% di PCR nei flaconi Ariel e il 50% nel core business di Lenor, nonché nei flaconi Unstoppable.
  • Oggi, il 73% degli imballaggi dei prodotti per la cura dei tessuti P&G in Nord America (inclusi Tide, Gain, Downy) è riciclabile. Stiamo accelerando i nostri progressi per rendere riciclabile oltre il 99% degli imballaggi dei nostri prodotti per la cura dei tessuti in Nord America entro il 2023.
  • Le marche P&G per la cura dei capelli in Europa, come Head & Shoulders, Pantene e Aussie, hanno aumentato i livelli di PCR al 25%.

  • Dal 2017 sono stati prodotti in tutto il mondo oltre 1 milione di flaconi di Head & Shoulders fatti con plastica raccolta dalle spiagge.

  • In Europa, il liquido per lavastoviglie Fairy utilizza ora il 25% di PCR in flaconi di plastica trasparente.

  • Il flacone di plastica di Fairy Ocean si è diffuso dal Regno Unito in Germania, Spagna, Belgio e Turchia per un totale di 3,2 milioni di bottiglie.

  • In Nord America, il detergente per piatti Dawn utilizza attualmente il 35% di PCR in flaconi di plastica trasparenti.

  • Le marche Mr. Proper e Viakal in Europa passeranno dal 20% al 70% di PCR nei flaconi entro il 2020. In Nord America, Mr. Clean sta già utilizzando il 25% di PCR nei flaconi.

Il nostro lavoro continuerà a concentrarsi su tutte e 3 le R (ridurre, riutilizzare e riciclare). Ci sono molti progetti pilota in corso in P&G per sviluppare e testare nuovi prodotti e nuove soluzioni di imballaggio che accelereranno i nostri progressi e ci avvicineranno al nostro obiettivo globale di riduzione dei rifiuti di plastica.

Materiali correlati:

Plastic50by2030_infograph.pdf