CONGEDO PARENTALE

Header
Gender equality Icon

#Sharethecare

P&G crede nella necessità di rompere gli stereotipi esistenti sul ruolo della donna e dell’uomo in ambito familiare e professionale. Proprio per sostenere la genitorialità riducendo il gender gap nel mondo del lavoro, Procter & Gamble ha introdotto in Italia numerosi programmi a sostegno dei genitori e una formula di congedo parentale per i neo papà completamente nuova.

Vogliamo cambiare la percezione rispetto ai ruoli dei genitori e del congedo parentale, e superare lo stereotipo legato al ruolo della madre, come unico genitore dedicato alla cura del neonato.

-Giorgio Siracusa
Vice President, HR Europe.

Share the care

Congedo Parentale per i papà. Share the care

Da marzo 2019 i dipendenti di Procter & Gamble neo papà possono usufruire di un congedo parentale di otto settimane consecutive, retribuito al 100%. La policy si applica anche a quei casi (coppie dello stesso sesso, o nel caso in cui la mamma avesse già usufruito del periodo retribuito dall’INPS al 30%), per i quali l’INPS non eroga alcuna prestazione.

Congedo parentale e parità di genere. Scopri di più
Parenting

Congedo parentale e rientro al lavoro

Il rientro a lavoro dopo un figlio è senz’altro un momento delicato nella vita dei neo genitori. Per questo da tempo abbiamo lanciato “Moms@Work”, un programma di consulenza e formazione sulla gestione della genitorialità al lavoro e sul reinserimento professionale dopo il periodo di congedo. Abbiamo inoltre proposto diversi workshop a tema “Genitori al lavoro”, dedicati ai dipendenti con genitori anziani e/o figli piccoli o adolescenti, per aiutarli ad affrontare un momenti di vita critico e in parallelo una fase lavorativa molto impegnativa.

Congedo parentale e parità di genere. Scopri di più

Parità di genere.

Congedo parentale, empowerment femminile e parità di genere sono parte dello stesso impegno.