CATEGORY MANAGEMENT SOSTENIBILE

In store view

Il Category Management Sostenibile è un metodo basato sull'analisi dei dati del ciclo di vita dei prodotti applicato alle categorie merceologiche, che ha l'obiettivo di coniugare la sostenibilità ambientale, sociale ed economica, permettendo all'industria, al distributore e al consumatore di fare scelte sempre più responsabili.

L'iniziativa, parte del programma di cittadinanza d'impresa P&G per l’Italia, nasce da un'idea che abbiamo sviluppato con la collaborazione della Scuola Superiore Sant'anna, SDA Bocconi, WWF Italia ed EIIS – European Institute for Innovation and Sustainability.

Le 4 aree di focus

SDA Bocconi ha sviluppato il framework teorico progettando il modello di Category Management Sostenibile; Scuola Superiore Sant'anna di Pisa ha identificato i principali hotspot di sostenibilità e analizzato le relative azioni migliorative da implementare; WWF Italia ha definito le linee guida riguardanti la sostenibilità per le imprese e gli standard di progetto; EIIS (European Institute for Innovation and Sustainability) ha gestito la trasmissione tra le diverse aree di focus e coordinato i vari team.

Questo percorso ha rappresentato un viaggio culturale, un cambiamento di paradigma che ha coinvolto tutti gli stakeholder e che per essere implementato con successo dovrà allargare ancora di più il proprio perimetro, coinvolgendo tutta la catena del valore: dai fornitori alla distribuzione, fino ai consumatori.

Tide shelf

Perché “sostenibile”?

Il Category Management può definirsi sostenibile quando l'industria e la distribuzione si impegnano per il benessere di tutta la collettività non solo nel momento del consumo, ma anche nel lungo periodo. Rispetto al Category Management Tradizionale quindi, aumentano le responsabilità di industria e distribuzione, che vengono chiamate in causa per riprogettare i prodotti e i punti vendita, ed educare i consumatori nel fare scelte di acquisto e di consumo più consapevoli.

I 3 passi del Category Management Sostenibile

Number one

Individuare gli hotspot più rilevanti della categoria attraverso un'analisi della letteratura.

Tree with objectives

Il nostro obiettivo

Studio, esempi concreti, un libro, un approccio scientifico per portare la sostenibilità ambientale e sociale nei punti vendita. Ci siamo fatti promotori di un progetto che vuole sistematizzare, per la prima volta e in modo innovativo, un approccio organico al tema della sostenibilità ambientale.

Come lo vogliamo raggiungere

Vogliamo fornire alle aziende e ai distributori degli strumenti concreti e delle analisi per rendere la sostenibilità ambientale e sociale centrale nelle azioni e nel modo di operare. Analizziamo il Life Cycle Assessment (LCA), calcolando in maniera analitica e sistematica l'impronta ambientale e sociale dei prodotti a partire dalle fasi di estrazione delle materie prime, passando per la produzione, la distribuzione, l'uso e lo smaltimento.

LCA Come lo vogliamo raggiungere

Questo metodo aiuta aziende e consumatori a capire in maniera semplice e immediata dove intervenire con azioni migliorative.

Possiamo ridurre drasticamente l'impatto ambientale e sociale in modo strutturale, coinvolgendo ed educando i consumatori e creando un sistema che premi le soluzioni realmente sostenibili.

Libro DEF

Creare valore con il Category Management Sostenibile

Scopri di più sul Category Management Sostenibile sul volume pubblicato da Harvard Business Review Italia.

SCARICA IL LIBRO

Rassegna stampa

Il category management non è mai stato Così “sostenibile”

Libro def

Da un’idea di Procter & Gamble Italia, con la collaborazione della Scuola Superiore Sant’Anna, SDA Bocconi, WWF Italia ed EIIS - European Institute for Innovation and Sustainability, nasce il “Category Management Sostenibile” un nuovo approccio scientifico basato sull’analisi del ciclo di vita dei prodotti per portare l’attenzione all’ambiente sugli scaffali dei punti vendita.

Scopri di più