Persone con Disabilità

People with disabilities
Diversity & inclusion Icon

Ci impegniamo a creare un mondo più inclusivo per tutti, sia all'interno che all'esterno delle mura della nostra azienda, e questo comprende le persone con disabilità visibili e invisibili. Riconosciamo la nostra immensa responsabilità di guidare il cambiamento per i nostri dipendenti, con i nostri marchi, attraverso i nostri partner e nelle nostre comunità. Riconosciamo che avremo un'opportunità di sviluppo del business notevole, se rendessimo la nostra azienda i nostri prodotti più accessibili a tutti. Facciamo progressi ogni giorno e sappiamo di avere tanto lavoro da fare per rendere la nostra azienda, i nostri marchi e i nostri servizi ancora più inclusivi per le persone con disabilità.

Clicca per passare a ogni sezione e saperne di più.

Dipendenti

Ci impegniamo a onorare l'individualità e i contributi unici del nostro personale, e ad assicurarci che ogni singolo dipendente si presenti al lavoro nella sua integrità e autenticità. Ci sforziamo di creare un ambiente di lavoro inclusivo per tutte le persone di P&G, attraverso programmi di assunzione e gestione per espandere il nostro pool di talenti con personale diversificato e garantire sistemazioni adeguate per tutti i dipendenti.

Inclusione fin dal primo giorno

Scott Vannice, leader per la cultura dei non udenti all'interno di P&G, ha sostenuto la nostra partnership con l’Università di Gallaudet e l'Istituto di tecnologia di Rochester per creare una pipeline di talenti che includano candidati non udenti. Il programma ha portato ad avere 4 stagisti non udenti nell'estate 2020 e 2 assunzioni di risorse non udenti a tempo pieno. Scopri di più sul nostro #SigningEcosystem.

SCOPRI DI PIÙ
Danny Lakes

Come ci si sente ad essere inclusi

I dipendenti con esperienza personale di neurodiversità ci stanno aiutando a reclutare individui neurodiversi, ad esempio affetti da autismo, ADHD, dislessia, disprassia. Negli uffici di P&G nel Regno Unito, a Boston, in Costa Rica e a Cincinnati sono stati lanciati programmi per imparare, in qualità di azienda, come assumere questo talento dinamico e sfruttare le capacità uniche di risoluzione dei problemi dei candidati.

Leggi la storia personale del nostro collega Danny Lakes sulla neurodiversità e su come le pratiche inclusive sul lavoro hanno avuto un impatto sulla sua vita.

SCOPRI DI PIÙ

Ci impegnamo ad accogliere i dipendenti P&G con tutte le abilità, incorporando l'inclusione fisica, digitale e l'accessibilità sul posto di lavoro con Universal Design. Stiamo integrando sottotitoli, riconoscimento vocale automatico, sottotitoli udibili in molte delle nostre soluzioni software e stiamo creando un hub di accessibilità digitale interno per consentire un accesso equo alla comunicazione.

Marchi

Stiamo includendo consumatori e dipendenti con disabilità nella progettazione dei nostri prodotti, imballaggi, pubblicità e strutture per creare un mondo più accessibile ed esperienze migliori per tutti. Più rendiamo il mondo accessibile attraverso prodotti, imballaggi, pubblicità e ambienti inclusivi, meno le persone si sentiranno escluse.

Herbal Essences rende accessibile il packaging per gli individui ipovedenti e non vedenti #WorldSightDay

Herbal Essences è il primo marchio di prodotti per la cura dei capelli di massa in America settentrionale a introdurre riferimenti tattili per aiutare chi è affetto da disabilità visive a differenziare shampoo e balsamo.

Olay

Un nuovo disco Olay

Una volta che abbiamo saputo dai nostri consumatori che trovavano difficili da aprire i tappi dei barattoli Olay, il nostro team Olay ha riunito un team diversificato di esperti, operatori e consumatori con disabilità visive o motorie, incluso il nostro Company Accessibility Leader, Sam Latif. Il team si è reso conto che il problema non era dipeso dal coperchio, ma dal disco sottostante. Così, hanno esaminato i progetti, realizzato prototipi e valutato le opzioni con l'obiettivo di comprendere e affrontare il maggior numero possibile di difficoltà. Come parte della valutazione del design, si è utilizzato il calcolatore di esclusione di Cambridge per misurare le capacità visive, manuali e cognitive necessarie per interagire con l'imballaggio. Il nuovo disco, progettato per essere più inclusivo tra i consumatori con disabilità motorie e/o ipovedenti, è sia più intuitivo che più facile da aprire.

Costruire un mondo più inclusivo per le persone con disabilità

Stiamo intraprendendo un viaggio per includere la descrizione audio negli spot pubblicitari, solo uno dei modi per promuovere un approccio più inclusivo. Abbiamo introdotto la descrizione audio nella maggior parte dei nostri annunci nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Spagna, consentendo a circa 30 milioni di persone non vedenti o ipovedenti di ascoltare una descrizione delle azioni. Guarda un esempio di annuncio Olay senza descrizione audio per i consumatori con problemi di vista e un annuncio Olay con descrizione audio.

Comunità e partner

Affinché sempre più persone possano prosperare nelle comunità in cui lavoriamo e viviamo, stiamo stringendo delle partnership strategiche per raggiungere nuove opportunità puntando sull'accessibilità e inclusione.

Per dimostrare il nostro continuo impegno per l'inclusione, abbiamo aderito a The Valuable 500, un movimento globale che inserisce la disabilità nell'agenda della leadership aziendale. In qualità di membri del Valuable 500, continueremo a:

  • fornire politiche e pratiche globali di accessibilità/alloggio sul posto di lavoro per soddisfare le esigenze dei dipendenti con abilità diverse;
  • espandere il nostro pool di talenti reclutando, assumendo e continuando la collaborazione con persone con abilità diverse;
  • creare partnership con leader aziendali e d'impresa per creare attivamente prodotti e servizi accessibili che soddisfino le esigenze dei consumatori con disabilità.
Blind user

Be My Eyes

Insieme ai nostri partner di beneficenza e di trasmissione per gli eventi speciali di soccorso per il COVID-19 di "Global Citizen's One World: Together At Home e BET Saving Our Selves" abbiamo unito le forze con Be My Eyes, una piattaforma unica che collega volontari vedenti con la comunità dei non vedenti e degli ipovedenti per aiutarli a navigare nella vita di tutti i giorni. Grazie agli appassionati colleghi di P&G che si sono offerti volontari per fornire una descrizione audio dal vivo personalizzata, le persone ipovedenti o non vedenti sono state in grado di seguire e godersi questi programmi divertenti utilizzando l'app Be My Eyes. I volontari di P&G erano collegati e pronti a descrivere tutto ciò che gli utenti volevano sapere sull'evento. Hanno letto la scaletta, hanno aiutato ad accedere a dirette e contenuti e hanno risposto alle domande su cosa stava succedendo durante la trasmissione.

SCOPRI DI PIÙ

Realizzare una visione per sensibilizzare

Il nostro impegno per la comunità dei non vedenti e degli ipovedenti a Cincinnati dura da ben 117 anni. Abbiamo collaborato con il Clovernook Center e con i nostri colleghi e amici non vedenti e ipovedenti per fornire prodotti alle comunità bisognose durante il COVID-19.

SCOPRI DI PIÙ