Con Oral-B iO™ l’igiene orale del futuro è “Go Electric”.

alternative text

Un rivoluzionario sistema di azionamento magnetico, nuove micro-vibrazioni, sensore di pressione, connettività avanzata, intelligenza artificiale. Con più di 6 anni di ricerca e sviluppo, il nuovo spazzolino elettrico Oral-B IO™ ridefinisce la brushing experience quotidiana.

Parola anche di Michelle Hunziker, protagonista della nuova campagna Oral-B «Go Electric», pronta a portare gli italiani, ancora poco inclini all’uso dello spazzolino elettrico, nel futuro dell’igiene orale. 20 ottobre 2020 – La nuova frontiera della brushing experience è arrivata.

Oral-B, il brand di Procter & Gamble leader del mercato dell’igiene orale e pioniere nello sviluppo degli spazzolini elettrici ad alta connettività, ha presentato oggi la sua ultima e più innovativa tecnologia: Oral-B iO™. Non un normale spazzolino elettrico, ma un oggetto rivoluzionario, frutto di oltre 6 anni di ricerca e sviluppo, pensato per trasformare un’attività quotidiana come il lavarsi i denti in qualcosa di assolutamente…«WOW!».

Dopo aver creato il primo spazzolino elettrico in assoluto nel 1963, Oral-B rilancia con una tecnologia unica e rivoluzionaria, capace di combinare innovazione, design futuristico e personalizzazione d’uso, garantendo una pulizia ancora più efficace e profonda. Niente è come Oral-B iO™: all’esistente tecnologia oscillante-rotante – già all’avanguardia nel settore – combina nuove e delicate micro-vibrazioni guidate dall’esclusivo e rivoluzionario sistema di azionamento magnetico completamente privo di frizione - quindi silenzioso e quasi impercettibile quando in funzione - che distribuisce l’energia direttamente alla punta delle setole così da farle scivolare dente su dente, regalando una pulizia non solo più efficace ma anche molto più piacevole: una sensazione mai avvertita prima!

Inoltre, l’interfaccia interattiva, sviluppata grazie ai feedback condivisi da più di 1.800 consumatori interpellati nella fase di ricerca, porta l’esperienza del lavarsi i denti a un livello superiore: basta guardare il display per ricevere un messaggio di benvenuto, impostare la lingua, avere indicazioni circa la modalità di spazzolamento - da quella whitening a quella per denti sensibili - ed essere avvisati quando è il momento di cambiare la testina. Non solo: un sensore intelligente indica qual è la pressione più giusta da esercitare durante la pulizia. Se è corretta, scatta la luce verde, se è eccessiva, semaforo rosso. Il Visual Timer, invece, tiene traccia della durata delle diverse sessioni di spazzolamento e aiuta l’utente a rispettare il tempo di pulizia di 2 minuti raccomandato dagli specialisti.

E quando si sarà raggiunto l’obiettivo, Oral-B iO™ ci sorriderà. Sempre attraverso il display, inoltre, è possibile monitorare lo stato della batteria. È scarica? Basta inserirla nell’elegante carica batterie magnetico e in sole tre ore Oral-B iO™ è di nuovo pronto a tornare in azione a lungo. Ma c’è di più, perché a guardare al futuro è anche la nuova app Oral-B che parla il linguaggio dell’intelligenza artificiale: con una grafica 3D e la tecnologia Al Brushing Recognition, infatti, riconosce ben 16 aree all’interno della bocca, aiutando l’utente a coprire al 100% tutte le zone che devono essere soggette a spazzolamento.